28 feb 2017

Prima presentazione de "Le terre dei dormienti"

Sono sparita, è vero (ma come non ve ne siete neanche accorti!?), ma l'ho fatto per una buona causa.
Il diciotto Febbraio si è tenuta a Palermo la prima presentazione del mio libro!



Dire che avevo le gambe che mi tremavano e il cuore a mille sarebbe un eufemismo, fidatevi, ma fortunatamente ho avuto al mio fianco persone fantastiche come la mia migliore amica, Irene (che credo mi ammazzerà dopo che scoprirà che ho postato una sua foto qui sul blog!) e Riccardo, il suo fantastico ragazzo che ci ha fatto da fotografo d'eccezione!


Un'altra persona che non posso proprio non ringraziare è Alessia Fiorentino, una scrittrice di talento che mi ha fatto da prelatrice (per chi non lo sapesse, è quella persona che presenta l'autore e si occupa di fare domande e tenere viva l'attenzione).
Alessia è una ragazza dolcissima e, adesso che sto leggendo il suo libro posso dirlo con ceertezza assoluta, davvero di talento! Il libro che sto leggendo "Falene" )il primo di una trilogia) è davvero bello e non appena lo avrò finito ne farò di certo la recenzione quindi, stay tuned.


In questa foto sono con lei e dal mio sorriso tiratissimo potete intuire quanto fossi nervosa per questa presentazione!
Alla fine è andata bene, dopo un primo momento di tremarella sono riuscita a sciogliermi e ci siamo pure divertiti a chiaccherare insieme a chi era presente su tutte le curiosità inerenti al libro.

Non voglio fare pubblicità o altro, se volete saperne di più su questo blog c'è una pagina intera in cui sfracello le scatole con tutte le info e i link, qui mi limito a dire che quando ho iniziato a scrivere non avrei mai potuto immaginare di farcela ad arrivare fino a qui quindi, beh, so che sembra una frase fatta ma... non smettete mai di credere nei vostri sogni!

Un bacio a tutti!!!




Nessun commento:

Posta un commento

Recensione "Il principe prigioniero" - C.S. Pascat

Ciao a tutti! Era da tanto che non scrivevo un post... ho faticato a trovare il tempo (come sempre!) ma spero di farmi perdonare con questa ...